QUARTETTO VAN KUIJK

Quattro giovani francesi che fanno musica con stile, energia e un pizzico di azzardo. Premiati nei più importanti concorsi cameristici internazionali, si sono esibiti nelle rassegne “Rising Star” della Philharmonie di Parigi e “New Generation Artists” di BBC Radio 3. Debuttano a Bologna Festival con un programma di grande impegno esecutivo, muovendosi tra modernità e romanticismo: Cinque pezzi op.5 di Webern, Quartetto in sol maggiore di Debussy e Quartetto “La morte e la fanciulla”, capolavoro assoluto di Schubert.