COSTANTINO D’ORAZIO: MA LIBERACI DAL MALE

Da Caravaggio a Raffaello, a Michelangelo, a Leonardo da Vinci, quello dello svelamento
dei misteri nascosti nelle vite e nelle opere dei grandi personaggi della storia dell'arte è una vera e propria passione per Costantino D’Orazio, saggista, studioso, personaggio televisivo e radiofonico. Dopo il successo di Caravaggio segreto e Michelangelo. Io sono il fuoco, torna all'Oratorio di San Filippo Neri per presentare il suo primo romanzo dedicato allo svelamento dei segreti di Roma. Un giallo ad ambientazione artistica che si svolge in un misterioso luogo di Roma all'interno del quale viene ritrovato un capolavoro che rivoluzionerà la storia dell'arte. (Edizioni Sperling&Kupfer).


COSTANTINO D'ORAZIO: CARAVAGGIO SEGRETO

Chi era davvero Caravaggio? Sono ancora molti i misteri che circondano la figura sfuggente e controversa di Michelangelo Merisi. Lo storico dell'arte Costantino D'Orazio fa luce sulle ombre che circondano l'artista rileggendone i capolavori con stile immediato e accattivante. Un viaggio nel tempo per rivivere le atmosfere dell'epoca e scoprire i seducenti e ingannevoli giochi di prestigio che il pittore usa per nascondere significati più profondi all'interno delle sue opere. Aggiornato alle scoperte più recenti sull'artista, Caravaggio segreto è un saggio intrigante e appassionato alla scoperta del più irriverente pittore italiano.


COSTANTINO D'ORAZIO: MICHELANGELO, IO SONO FUOCO

Lo storico dell'arte Costantino D'Orazio veste i panni di Michelangelo e conduce il lettore all'interno della mente e del cuore del Buonarroti. Raccontando in prima persona, presta la voce all'artista per svelare come scaturivano le idee per le sue opere e per portare alla luce le emozioni e i tormenti che hanno animato la sua vita privata, i suoi legami con la famiglia, con i committenti, con gli amici, con i rivali, con la sua epoca. Un percorso lungo quasi novant'anni, costellato di capolavori, avventure e relazioni contrastate. Un'autobiografia intensa e rivelatrice che si consuma d'un fiato alla scoperta dell'umanità di un genio.