NON SUPEREREMO MAI QUESTA FASE, INVISIBILMENTE

Festival 20 30 a cura di Kepler-452

direzione artistica Nicola Borghesi

“Allora non si poneva questioni, e prendeva l’inferiorità degli adulti come un fatto naturale. Ora ne ha la conferma: nelle attuali condizioni il semplice svolgimento della vita porta, già nella maturità, al cretinismo” T. Adorno

Non supereremo mai questa fase? Come si entra nell’età adulta e che cosa significa? Come possiamo entrare in un’altra stagione della vita senza perdere lungo la strada quel tesoro di identità individuale che ci rende diversi da chi ci ha consegnato questo mondo?

 


NON SUPEREREMO MAI QUESTA FASE: ALBANIA CASA MIA

Festival 20 30 a cura di Kepler-452

direzione artistica Nicola Borghesi

“Allora non si poneva questioni, e prendeva l’inferiorità degli adulti come un fatto naturale. Ora ne ha la conferma: nelle attuali condizioni il semplice svolgimento della vita porta, già nella maturità, al cretinismo” T. Adorno

Non supereremo mai questa fase? Come si entra nell’età adulta e che cosa significa? Come possiamo entrare in un’altra stagione della vita senza perdere lungo la strada quel tesoro di identità individuale che ci rende diversi da chi ci ha consegnato questo mondo?

 


L'INFERNO DEI VIVENTI

 

L’INFERNO DEI VIVENTI

Spettacolo e finale di laboratorio

a cura di Kepler-452

regia e direzione artistica Nicola Borghesi, scene e coordinamento del laboratorio scenografico Luigi Greco

in scena: Nicola Andretta, Nicole Guerzoni, Pierre Jacquemin, Gianmaria Lanucara, Agnese Mercati, Maria Chiara Pederzini, Lorenzo Romanazzi

le scene sono state realizzate insieme ai partecipanti al laboratorio di scenografia: Daniela Ciaparrone, Teresa Fano, Olivia Teglia, Micol Vighi

Le illustrazioni sono a cura di Daniela Ciaparrone

Produzione Kepler-452

Con il sostegno di Ravenna Festival

Spettacolo su prenotazione, per max 40 spettatori alla volta. Info e prenotazioni linfernodeiviventi@gmail.com

 


SOLOPIANO

SOLOPIANO

Concerto e finale di laboratorio

a cura de Lo Stato Sociale


EPPURE MANCA QUALCOSA. I GIARDINI DEI GILIEGI

FESTIVAL 20 30

NON SUPEREREMO MAI QUESTA FASE

EPPURE MANCA QUALCOSA

I GIARDINI DEI CILIEGI

regia e drammaturgia Nicola Borghesi

Con Paola Aiello, Giuseppe Attanasio, Nicola Borghesi

Concept Enrico Baraldi, Nicola Borghesi

Scene Luigi Greco

Musiche Alberto Guidetti (Lo Stato Sociale)

Produzione Festival 20 30 e Kepler-452