IL NUOVO L’ANTICO / AL LUME DELLE STELLE

Torquato Tasso e la musica è il tema intorno a cui si costruisce il programma proposto dai musicisti dell’Accademia d’Arcadia.
Molti compositori attivi tra Cinquecento e Seicento per i loro madrigali scelsero passi tratti dalla “Gerusalemme liberata” o dalle “Rime“ del Tasso, ricercando con stile “magnifico, costante e grave” l’equilibrio perfetto tra
musica e parola. L’ensemble Accademia d’Arcadia, diretto e fondato da Alessandra Rossi Lürig, ha approfondito lo studio della prassi esecutiva storicamente informata e affronta con moderna sensibilità il vasto repertorio vocale rinascimentale e barocco. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: WWW.bolognafestival.it – 0516493397


TALENTI PER LISZT

Ricercato interprete della musica di Franz Liszt, Calogero Di Liberto è un pianista dal gesto
brillante, dotato di grande forza comunicativa, presente sui palcoscenici americani, asiatici ed europei. Oltre ad una selezione di brani lisztiani, alcuni di grande virtuosismo come La campanella o lo studio trascendentale "Tormenta di neve"; Di Liberto eseguirà due nuove composizioni per pianoforte ed elettronica ispirate al compositore ungherese: Il contatore di nuvole di Luigi Ceccarelli e Orbits di Dimitri Maronidis, due lavori selezionati dalla giuria del Premio Liszt per la loro attraente creatività.

Pianoforte Calogero Di Liberto
Elettronica Roberto Salvati
In collaborazione con Fondazione Istituto
Liszt di Bologna