DA MAR 19 A DOM 24 NOV ORE 20.30 | LABORATORIO / SPETTACOLO
FESTIVAL 20 30

FESTIVAL 20 30

GIO 21 NOV ORE 20.30 | INCONTRO
L'ALTRA RIVA

MEDINE E CITTÀ STORICHE: IDENTITÀ CANGIANTI

LUN 25 NOV ORE 20.30
COLLETTIVO AMALIA

IL CORPO DELLE DONNE / CHI VENNE FU LEI

MER 4 DIC ORE 20.30 | INCONTRO
L'ALTRA RIVA

DA ALEPPO A MOSUL: DIALOGHI DI ARCHEOLOGIA

GIOV 5 DIC ORE 20.30 | SPETTACOLO

LOREDANA PIEDIMONTE / OPERA PIA

VEN 20 DIC > DOM 12 GEN 2020 ORE 20.30 | CINEMA
POP UP CINEMA

POP UP CINEMA

DOM 17 NOV ORE 21.00 | SPETTACOLO
FESTIVAL 20 30

SE MI DICONO DI VESTIRMI DA ITALIANO, NON SO COME VESTIRMI

DOM 17 NOV ORE 10.30 | INCONTRO
COLAEZIONE CON IL MULINO

SPACE INVADERS / CARLO MAZZA GALANTI E CLAUDIO GIUNTA

MAR 12 NOV ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

QUARTETTO WERTHER / PREMIO DEL PUBBLICO

DOM 10 NOV ORE 20.30 | SPETTACOLO
LA CASA COMUNE

BANDA OSIRIS E TELMO PIEVANI / AQUADUEO. UN PIANETA MOLTO LIQUIDO

GIO 7 NOV ORE 20.30 | INCONTRO
L'ALTRA RIVA

SAHARA: ABITARE IL DESERTO

MER 6 NOV ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

MDI ENSEMBLE / APOLOGIA DEL QUARTETTO V

VEN 1 NOV ORE 20.30| DANZA
SCIE FESTIVAL

RACINES DE SONGE / ROOTS OF DREAM

MER 30 OTT ORE 20.30 | DANZA
SCIE FESTIVAL

RESTITUIRE. PICCOLO ATTO POETICO

MAR 29 OTT ORE 20.30 | LECTURE PERFORMANCE
SCIE FESTIVAL

IO SONO, QUEL TESSUTO CHE CONNETTE

MAR 29 E MER 30 OTT ORE 15:00 | LABORATORIO
SCIE FESTIVAL

CORPO MEMORIA / TRA DANZA E GESTO GRAFICO

LUN 28 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
MUSICA INSIEME / TEATRO COMUNALE

BOLOGNA MODERN / LUDUS GRAVIS

DOM 27 OTT ORE 20.30 | INCONTRO
COLAEZIONE CON IL MULINO

SPACE INVADERS / CLAUDIO GIUNTA CON ENRICO FORNAROLI

GIO 24 OTT ORE 20.30 | INCONTRO
L'ALTRA RIVA

IL MEDITERRANEO: L’ALTRA RIVA

MER 23 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

QUARTETTO LYSKAMM / APOLOGIA DEL QUARTETTO IV

MAR 22 OTT ORE 20.30 | SPETTACOLO
LIBRI IN SCENA

MAURIZIO DE GIOVANNI / CANZONI PER IL COMMISSARIO RICCIARDI

SAB 19 OTT ORE 20.30 | INCONTRO
LIBRI IN SCENA

DORI GHEZZI / ANCHE LE PAROLE SONO NOMADI

GIOV 17 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

ELINOR FREY – PATXI MONTERO – PAOLA PONCET / BACH versus HÄNDEL III

MER 16 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
MUSICA INSIEME / TEATRO COMUNALE

BOLOGNA MODERN / LUBOMYR MELNYK

DOM 13 OTT ORE 20.30 | INCONTRO
LIBRI IN SCENA

STEFANO MASSINI / LADIES FOOTBALL CLUB

VEN 11 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

QUARTETTO ADORNO / APOLOGIA DEL QUARTETTO III

MER 9 OTT ORE 20.30
MUSICA INSIEME/ TEATRO COMUNALE

BOLOGNA MODERN / FOCUS KAGEL

LUN 7 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

ARSENALE SONORO / BACH versus HÄNDEL II

DOM 6 OTT ORE 10.30 | INCONTRO
COLAEZIONE CON IL MULINO

SPACE INVADERS / GIACOMO MANZOLI E MASSIMO SCAGLIONI

MER 2 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

QUARTETTO BOLOGNINI / APOLOGIA DEL QUARTETTO II

MAR 24 SETT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

LA VENEXIANA / BACH versus HÄNDEL I

GIOV 19 SETT ORE 20.30 | INCONTRO
LIBRI IN SCENA

LO STATO SOCIALE / SESSO, DROGA E LAVORARE

MER 18 SETT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

QUARTETTO NOÛS / APOLOGIA DEL QUARTETTO I

MAR 17 SET ORE 20.30 | INCONTRO
LIBRI IN SCENA

MARCELLO FOIS CON DAVIDE BOOSTA DILEO / PIETRO E PAOLO

MER 11 SETT ORE 20.30 | SPETTACOLO
FESTIVAL PERASPERA12

FESTIVAL PERASPERA12 / DARKNESS SESSION (EXPANDED)

MAR 3 SETT ORE 20.30 | PERFORMANCE
DANZA URBANA

ENZO COSIMI / LA BELLEZZA TI STUPIRÀ

ARCHIVIO STAGIONE 2018 / 2018

SAB 8 GIU ORE 20.30 | SPETTACOLO
BIOGRALIVE

FRANKIE HI-NRG MC / FACCIO LA MIA COSA

7 - 16 GIU | FESTIVAL
BIOGRAFILM

BIOGRAFILM FESTIVAL

SAB 4 MAG ORE 18.00 | SPETTACOLO
ERROR DAY

ABBAGLI CHE ILLUMINANO / LA LEZIONE DEGLI ERRANTI

GIO 18 APR ORE 20.30 | SPETTACOLO
DETTO DALLE DONNE

GIULIANA MUSSO / LA FABBRICA DEI PRETI

SAB 13 APR ORE 20.30 | SPETTACOLO
I CLASSICI DELLA LETTERATURA

MARCO CAVICCHIOLI / CUORE DI TENEBRA DI JOSEPH CONRAD

GIO 11 APR ORE 20.30 | CONFERENZA SPETTACOLO
LA RICERCA IN SCENA

PROCESSO ALLA RICERCA / SENZA LE DONNE SI PUO’?

VEN 15 FEB ORE 20.30 | SPETTACOLO
LIBRI IN SCENA

BEPPE SEVERGNINI / DIARIO SENTIMENTALE DI UN GIORNALISTA

MAR 5 FEB ORE 18.30 | READING
LIBRI IN SCENA

LUCIANA LITTIZZETTO / OGNI COSA È FULMINATA

SAB 24 NOV ORE 20.30 | SPETTACOLO
FESTIVAL 20 30

COLLETTIVO CONTROCAMPO / SEMPRE DOMENICA

MAR 20 NOV ORE 18.00 | INCONTRO
INCONTRO CON L'AUTORE

FRANCESCO SOLE / L’AGGIUSTACUORI

MAR 6 NOV ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

QUARTETTO VAN KUIJK / PREMIO DEL PUBBLICO

DOM 28 OTT ORE 16.00 | INCONTRO
GLI ANNI DEL SOGNO

ANGELO VARNI / 1848

MAR 16 O TTORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

SERGIO BALESTRACCI / LA STAGIONE ARMONICA MOTTETTI E SINFONIE

MAR 9 OTT ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL

PICCININI, VALLEROTONDA / DI SANGUE ASPERSO

DOM 7 OTT ORE 10.30 | INCONTRO
CULTURAL COMBAT COLAEZIONE CON IL MULINO

VALERIO MAGRELLI / P.P. PASOLINI vs. G. GARCìA MARQUEZ: OLTRE LA STRONCATURA

ARCHIVIO STAGIONE 2017 / 2018

DALL’8 AL 18 GIUGNO | FESTIVAL

BIOGRAFILM FESTIVAL

MAR 5 GIU ORE 20.30 | SPETTACOLO
FESTIVAL PERFORMAZIONI / STRACCI DELLA MEMORIA

LA CELEBRAZIONE

DALL’1 AL 5 giugno | WORKSHOP
FESTIVAL PERFORMAZIONI / STRACCI DELLA MEMORIA

LA MEMORIA DEL CORPO & IL CANTO DELL’ASSENZA

MER 30 MAG ORE 20.30 | SPETTACOLO
FESTIVAL PERFORMAZIONI / STRACCI DELLA MEMORIA

IL RITO

LUN 28 MAG ORE 19.00 | INCONTRO
FESTIVAL PERFORMAZIONI / STRACCI DELLA MEMORIA

RICUCIRE GLI STRACCI DELLA MEMORIA / Presentazione della pubblicazione

DAL 25 MAGGIO AL 5 GIUGNO | INSTALLAZIONE
FESTIVAL PERFORMAZIONI / STRACCI DELLA MEMORIA

IL SOGNO DELLA SPOSA

GIO 24 MAG ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL / TALENTI

PAOLO BONOMINI

VEN 11 MAG ORE 20.30 | SPETTACOLO
PRIMA DELLA PRIMA

MARCO BRINZI / AUTOBIOGRAFIA DI UN PICCHIATORE FASCISTA

MER 9 MAG ORE 20.30 | SPETTACOLO
ERA IL ’68

FRANCESCA MAZZA / NEL FUOCO DELLA RIVOLTA

MER 2 MAG ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL / TALENTI

EMMA PARMIGIANI E PIERPAOLO MAURIZZI

SAB 28 APR ORE 20.30 | SPETTACOLO
150 ROSSINI / SEMIRAMIDE: L’OPERA DI ROSSINI A PUNTATE

TERZA PUNTATA: LE CONCLUSIONI

SAB 21 APR ORE 20.30 | RACCONTO D’OPERA
150 ROSSINI / SEMIRAMIDE: L’OPERA DI ROSSINI A PUNTATE

SECONDA PUNTATA: ACCADIMENTI E RIVELAZIONI

GIO 19 APR ORE 20.30 | SPETTACOLO
ERA IL ’68

L’UTOPIA 50 ANNI DOPO / SOTTO I SAMPIETRINI C’È LA SPIAGGIA

SAB 14 APR ORE 20.30 | RACCONTO D’OPERA
150 ROSSINI / SEMIRAMIDE: L’OPERA DI ROSSINI A PUNTATE

PRIMA PUNTATA: GLI ANTEFATTI

MAR 10 APR ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL / TALENTI

FILIPPO GORINI

MER 4 APR ORE 20.30 | CONCERTO
BOLOGNA FESTIVAL / TALENTI

FRANCESCO GRANATA

VEN 23 MAR ORE 20.30 | INCONTRO CON L’AUTORE

STEFANO MASSINI / L’INTERPRETATORE DEI SOGNI

SAB 17 MAR ORE 20.30 | INCONTRO
ERA IL ’68

LE RAGAZZE / LIDIA RAVERA

GIO 15 MAR ORE 20.30 | CONCERTO
MUSICA INSIEME / MICO

COSÌ CLASSICO, COSÌ ROCK / DA DEBUSSY AL ‘68

MER 14 MAR ORE 17.30 | INCONTRO
LE CONVERSAZIONI DEL FAI

GIUSEPPINA MUZZARELLI E SUSANNA ZACCARIA / LA MODA E IL CORPO DELLE DONNE

GIO 8 MAR ORE 21 | SPETTACOLO

L’ALTRA CARMEN

DOM 4 MAR ORE 17.00 | CONCERTO
EVENTO FUORI PROGRAMMA

PIAZZA GRANDE CONCERTO TRIBUTO A LUCIO DALLA

VEN 2 MAR ORE 20.30 | RACCONTO
PRIMA DELLA PRIMA

DAVIDE ENIA / APPUNTI PER UN NAUFRAGIO

MAR 27 FEB ORE 20.30 | SPETTACOLO
PRIMA DELLA PRIMA

CARTA BIANCA A MONI OVADIA

DOM 25 FEB ORE 11 | INCONTRO
DIALOGHI MATEMATICI

STEFANO MARMI E MARCO MALVALDI / CAOS. I MISTERI DEL CASO

SAB 24 FEB ORE 20.30 | SPETTACOLO
PRIMA DELLA PRIMA

FRANCESCO PICCOLO / MOMENTI DI TRASCURABILE (IN)FELICITÀ

GIO 22 FEB ORE 20.30 | CONCERTO
MUSICA INSIEME / MICO

VIAGGIO IN ITALIA / NUOVO CANZONIERE POPOLARE

SAB 17 FEB ORE 20.30 | CONCERTO

ÁNEMA / PICCOLISSIMA SERENATA CAROSONE

GIO 1 FEB ORE 20.30 | SPETTACOLO
PRIMA DELLA PRIMA

ANNAGAIA MARCHIORO / FAME MIA – QUASI UNA BIOGRAFIA

MAR 30 GEN ORE 20.30 | INCONTRO
I LINGUAGGI DEI MEDIA

LA RADIO: LINUS E MARINO SINIBALDI

GIO 25 GEN ORE 20.30 | CONCERTO
MUSICA INSIEME / MICO

L’ARIA DELLA LIBERTÀ / L’ITALIA DI PIERO CALAMANDREI

DAL 7 DICEMBRE 2017 AL 7 GENNAIO 2018
POP UP CINEMA

POP UP CINEMA

L’ORATORIO

L’Oratorio di San Filippo Neri è un affascinante contenitore culturale di proprietà della Fondazione del Monte. Al suo interno si svolgono le iniziative e i convegni promossi dalla Fondazione che, tra l’altro, ogni anno offre alla città un ricco cartellone di spettacoli, incontri, concerti, tutti a ingresso libero. La Fondazione concede inoltre l’utilizzo dell’Oratorio a enti e organizzazioni che ne facciano richiesta.
Qui le informazioni.
L’Oratorio si trova in pieno centro a Bologna, in via Manzoni 5, ed è visitabile il primo fine settimana di ogni mese dalle 10 alle 19.

LA STORIA

È il 13 agosto del 1733 quando il cardinal Lambertini, allora arcivescovo di Bologna, inaugura l’Oratorio di San Filippo Neri, realizzato dall’architetto Alfonso Torreggiani (1682-1764). Il luogo ospita le riunioni della Congregazione che era sorta attorno al culto del santo Filippo Neri. In seguito all’approvazione ufficiale della Congregazione dei Filippini, avvenuta nel 1621 con bolla di Gregorio XV, per più di un secolo le adunanze dei devoti si raccolgono attorno a vari luoghi, nei quali si tengono anche accademie, sermoni, conferenze, esercizi spirituali.Passa più di un secolo, e nel 1866 l’Oratorio chiude in seguito alla soppressione napoleonica degli Ordini religiosi in Italia. Il luogo viene trasformato in una caserma militare. Solo nel 1905 viene riscattato dall’occupazione dei militari e, ora di proprietà della Curia bolognese, ospita la prima messa. Dopo quarant’anni di prolifica attività, l’Oratorio viene segnato profondamente: sono le ore 12 di sabato 29 gennaio del 1944 quando il settimo bombardamento sulla città dall’inizio della Seconda Guerra Mondiale semidistrugge il luogo, durante l’incursione che provoca i maggiori danni al patrimonio artistico di Bologna.Nel 1948 l’Oratorio viene donato dalla Curia ai Padri Filippini. Il primo intervento di consolidamento e ricostruzione, curato dall’allora Soprintendente Alfredo Barbacci, rimane inconcluso nel 1953. Negli anni successivi le vicende che si intrecciano sono tali e tante che, contro il parere della Soprintendenza ai Beni Architettonici, per più di vent’anni l’Oratorio diventa un deposito di materiali edili.

LA RINASCITA

Nel 1997 la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna acquista l’Oratorio con l’obiettivo di restituirlo alla città come centro di attività culturali e ne avvia i lavori di restauro. L’intervento è affidato all’architetto Pier Luigi Cervellati. Il restauro dura 18 mesi e sceglie di storicizzare la ferita bellica: accanto ai resti originali si è cercato di restituire fedelmente ciò che era rimasto di un capolavoro dell’architettura barocca bolognese attraverso la prosecuzione dei lavori iniziati da Barbacci, accanto alla ricostruzione delle volte e della cupola mediante un’armatura in legno.Il 20 dicembre del 1999 l’Oratorio di San Filippo Neri riapre finalmente al pubblico.

LE OPERE

All’interno dell’Oratorio si possono ammirare l’architettura di Alfonso Torreggiani, le sculture di Anhelo Gabriello Piò (1690-1770), la pala d’altare di Francesco Monti (1685-1768), gli interventi di Fernando Galli Bibiena (1657-1743), le decorazioni e gli stucchi di Carlo Nessi e l’Ecce Homo di Ludovico Carracci (1555-1619).In Oratorio inoltre è presente un organo costruito dall’organaro Marco Fratti, sotto la direzione di Luigi Ferdinando Tagliavini e Oscar Mischiati. L’organo è collocato nella stessa sede che ospitava lo strumento originale andato completamente distrutto nei bombardamenti del 1944.

Una gemma, uno spazio inconsueto, un prezioso tesoro architettonico. L’Oratorio di San Filippo Neri nel cuore del centro storico di Bologna, situato davanti alla sede museale di palazzo Fava e del museo Archeologico, è uno spazio storico datato 1733 che ha attraversato varie vicissitudini (dalle ordinanze napoleoniche ai bombardamenti dell’ultimo conflitto) e che è approdato a nuova vita nel 1997 quando la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ha deciso di acquistarlo e di affidarne la ristrutturazione a Pier Luigi Cervellati. Da tempo questo capolavoro barocco è fulcro di attività culturali di alta qualità aperte alla città. Dal Settembre 2016 la società di eventi Mismaonda ne ha acquisito la gestione, con il preciso intento di affiancare alle ospitalità culturali (spettacoli, incontri, concerti), le iniziative delle aziende che operano sul territorio: all’interno dell’Oratorio queste potranno infatti trovare il salotto buono dove ricevere nel corso di congressi, meeting, conferenze stampa, riunioni, ecc. avvalendosi di un ampio ventaglio dei servizi e delle professionalità disponibili.

CON MISMAONDA L’ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI SI FA LABORATORIO

Mismaonda nasce nei primi anni duemila all’interno di Sosia&Pistoia, gruppo societario che affonda i propri interessi in tutti i settori dello show business, dal management di oltre duecento personaggi tra attori, giornalisti, sceneggiatori, scrittori, intrattenitori, registi, chef stellati alle produzioni televisive, web, cinema, teatro e musica.

La sua vocazione all’interno del gruppo è quella dello sviluppo di progetti dal vivo, in particolare produzione e gestione di spettacoli teatrali e musicali, festival tematici, rassegne, eventi.

Mismaonda non aveva ancora trovato un suo spazio d’espressione, un luogo dove creare, un vivaio di professionalità future e incubatore di progetti: un LABORATORIO, insomma.

L’occasione è venuta grazie all’incontro con la Fondazione del Monte e il suo gioiello, l’Oratorio di San Filippo Neri. In principo Mismaonda ha realizzato lì, come altre realtà cittadine, piccoli cicli dedicati allo spazio, dall’ORGANO DIALOGANTE alle ORAZIONI alle SERATE D’ONORE, dando voce inconsueta a Paolo Fresu, a Omar Sousa, Cecilia Chailly, Roberto Herlitzka, Marco Baliani, Lella Costa, Piera degli Esposti e molti altri.

Da qui il desiderio di portare in questa prestigiosa vetrina cittadina il senso del proprio lavoro quotidiano attento ad indagare i nuovi linguaggi scenici, a cogliere le emergenze culturali, a sostenere un dialogo fattivo con il pubblico. Con un intento dichiarato: trovare per l’Oratorio un’identità precisa che ne valorizzi la bellezza architettonica, ne rispetti la storia, ne esalti la sua funzione di palcoscenico culturale di una Fondazione, la Fondazione del Monte, distintasi per l’attezione e la generosità nel sostenere la nascita e la crescita delle realtà di produzione di spettacolo in città.

Con Mismaonda l’Oratorio dei Filippini si fa quindi LabOratorio, cercando, insieme alla Fondazione del Monte, una sintesi tra il modello di ospitalità colta e di alto profilo che già lo connota e quello di fabbrica del pensiero aperta alle istanze contemporanee.

Per avvicinare pubblici diversi, dare spazio all’arte multiforme dello stare in scena e aprirsi a una moltitudine di linguaggi, da quelli più collaudati a quelli più sperimentali, per farsi specchio della società che ci circonda.

Continuerà ad essere lo spazio dove fanno tappa i migliori Festival locali, da Bologna Festival a Musica Insieme a Bologna Jazz Festival; dove le eccellenze culturali, una per tutte la società editrice il MULINO, trovano ampia espressione; dove i programmi si costruiscono attorno a temi portanti, creando percorsi, seguendo fili logici, lungo linee di indirizzo individuate da chi, all’interno della Fondazione del Monte, ha il ruolo di rappresentarne la visione culturale.

ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI | VIA MANZONI 5 – 40121 BOLOGNA

Info per il pubblico: oratoriosanfilipponeri@mismaonda.eu

Per informazioni ed eventi privati:
Valentina Nannetti oratoriosanfilipponeri@mismaonda.eu
Per proposte artistiche:
Mariangela Pitturru mariangelapitturru@mismaonda.eu

Ufficio stampa: alicerosellino@mismaonda.eu


mismaonda

tel +39 051.343830
www.mismaonda.eu